Sito Informagiovani Cirié

Volontario Europeo


Silvio Lucchini: Ciriè Obliqua
Silvio Lucchini: Ciriè Obliqua

SERVIZIO VOLONTARIO EUROPEO

 

Un progetto del Servizio Volontario Europeo (SVE) consente a un giovane di svolgere attività di volontariato in un paese straniero per un periodo di tempo limitato, normalmente compreso tra 2 mesi e 1 anno. Le attività di servizio volontario possono riguardare il settore dell'ambiente, delle arti e della cultura, rivolgersi a bambini, giovani o anziani, o interessare il patrimonio culturale, gli sport e il tempo libero. Ogni progetto prevede tre partner: il volontario, l'organizzazione d'invio e l'organizzazione di accoglienza.

COME SI DIVENTA VOLONTARIO EUROPEO?

Innanzittutto i requisiti: essere un/a giovane dai 17 ai 30 anni, che ha voglia di fare una esperienza di VOLONTARIATO in uno dei  PAESI dell’UNIONE EUROPEA, o nei paesi EFTA, o in un Paese in base ad accordi tra Strutture Nazionali.

Il primo passo consiste nel trovare un'organizzazione d'invio con l'ausilio della quale consultare la banca dati delle organizzazioni ospitanti.

 

Dal 2014 puoi avvalerti anche del Database delle opportunità di  volontariato, in cui puoi trovare informazioni sui progetti di Servizio Volontario Europeo per i quali candidarti - See more at: http://www.agenziagiovani.it/serviziovolontarioeuropeo/database-enti-sve-accreditati.aspx#sthash.rHcnzcRJ.dpuf

Dal 2014 puoi avvalerti anche del Database delle opportunità di  volontariato, in cui puoi trovare informazioni sui progetti di Servizio Volontario Europeo per i quali candidarti - See more at: http://www.agenziagiovani.it/serviziovolontarioeuropeo/database-enti-sve-accreditati.aspx#sthash.rHcnzcRJ.dpuf

E' possibile vedere i progetti che stanno cercando volontari in questo momento, consultando il Database messo a disposizione dal Portale Europeo per i Giovani


Trovato un progetto adatto alle vostre esigenze, l’organizzazione di invio si mette in contatto con l’organizzazione di accoglienza presentando la scheda e la richiesta del volontario per il SVE
Se il progetto scelto dispone di posti liberi le due organizzazioni presentano alle rispettive Agenzie Nazionali la "manifestazione di interesse" e la richiesta di finanziamento.

Se le richieste sono state accettate si procede - con l'associazione - ai vari "adempimenti burocratici", come per esempio la compilazione dell'application form, indicando i dati personali, le preferenze per il progetto/le attività da svolgere durante il SVE, in inglese e in italiano; e lo manderano poi via e.mail all’organizzazione di accoglienza

Una volta approvato il progetto, è prevista perlomeno una giornata di preparazione "linguistico/culturale" del volontario prima della sua partenza
 
DI COSA SI OCCUPA UNA ORGANIZZAZIONE DI INVIO?
Individua insieme al/la volontario/a il progetto in cui andare;
gestisce il co-finanziamento di propria competenza;
organizza l’attività di valutazione conclusiva al rientro del volontario;
redige la rendicontazione

DI COSA SI OCCUPA UNA ORGANIZZAZIONE DI ACCOGLIENZA?
gestisce il co-finanziamento per quanto riguarda la parte di propria competenza;
organizza l’attività di introduzione alla lingua ed alla cultura;
si occupa del monitoraggio del progetto;
garantisce al volontario la presenza di un tutor;
organizza l’attività di valutazione finale.

QUANTO COSTA?
Viaggio, vitto, alloggio e formazione, come pure l'assicurazione ed un pocket money mensile sono finanziati dalla Commissione Europea e dalle organizzazioni partner
PER I VOLONTARI NON SONO PREVISTI COSTI

Per saperne di più, potete rivolgervi:

a Torino presso l’Ufficio Servizio Volontario Europeo della Città di Torino della Città di Torino - Via Corte d'Appello 16, secondo piano 10122 Torino.

 

 

CORPO EUROPEO DI SOLIDARIETÀ

 

Il Corpo europeo di solidarietà è la nuova iniziativa dell'Unione europea che offre ai giovani opportunità di lavoro o di volontariato, nel proprio paese o all'estero, nell'ambito di progetti destinati ad aiutare comunità o popolazioni in Europa.

Tutti i giovani che entrano a far parte del Corpo europeo di solidarietà ne accettano e condividono la missione e i principi.

Si può aderire al Corpo europeo di solidarietà a partire dai 17 anni, ma bisogna averne almeno 18 per poter iniziare un progetto. I progetti saranno aperti a persone fino a 30 anni.

Dopo aver completato una semplice procedura di registrazione, i partecipanti al Corpo europeo di solidarietà potranno essere selezionati e invitati a unirsi a un'ampia gamma di progetti, connessi ad esempio alla prevenzione delle catastrofi naturali o alla ricostruzione a seguito di una calamità, all'assistenza nei centri per richiedenti asilo o a problematiche sociali di vario tipo nelle comunità.

I progetti sostenuti dal Corpo europeo di solidarietà possono durare fino a dodici mesi e si svolgeranno di norma sul territorio degli Stati membri dell'Unione europea.

Per saperne di più sul Corpo europeo di solidarietà

LAVORO

Per visionare le offerte di lavoro, i bandi, i concorsi ed informarsi sulle tipologie di lavoro.

Lavoro

MOBILITÀ

Informazioni sui mezzi di trasporto e viabilità, consigli utili per i viaggiatori.

Mobilità

FORMAZIONE

Per orientarsi e saper scegliere nella formazione di base, superiore, universitaria e professionale.

Formazione

VOLONTARIATO

Per visionare le offerte di lavoro, i bandi, i concorsi ed informarsi sulle tipologie di lavoro.

Volontariato

CULTURA

Arte, musica, danza, teatro: tenersi aggiornati sulle nuove iniziative culturali ed il calendario degli eventi.

Eventi

SPORT

Lo sport: iniziative sportive ed associazioni presenti sul territorio, calendario degli appuntamenti.

Sport